USB INCONTRA IL MINISTRO MATTEO SALVINI E CHIEDE L'APERTURA DEL CONTRATTO E IL RISPETTO DELLA LIBERTÀ SINDACALE.

Genova -

A Genova, oggi, durante l'incontro del Ministro Matteo Salvini sull'ordine pubblico una delegazione di USB ha protestato rivendicando il diritto Costituzionale di sciopero e la libertà sindacale.
Nessuno tocchi la Costituzione e i valori che essa rappresenta.
Il vicepremier ha incontrato la delegazione e ha preso degli impegni sulla riapertura del contratto e il ripristino della libertà sindacale che è stata fortemente attaccata attraverso il blocco all'ingresso del complesso del Viminale del delegato nazionale Costantino Saporito.
Oggi abbiamo avuto l'ennesima conferma che solo la lotta paga e soltanto chi con coraggio e determinazione fa sindacato seriamente può avere la trasparenza e l'onestà intellettuale di confrontarsi con tutti.
USB è impegnata nella difesa dei diritti Costituzionali nei luoghi di lavoro attraverso anche moltissime iniziative popolari in difesa del diritto di sciopero che è sinonimo di libertà e democrazia.

 

 

Secolo XIX - Genova

Primocanale

Telenord

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni